Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Corradini: "Maradona ci caricava con un cinque"


Corradini: 'Maradona ci caricava con un cinque'
28/04/2011, 13:04

A Radio Crc è intervenuto Giancarlo Corradini, ex giocatore del Napoli e del Genoa:
“Maradona prima di entrare in campo aveva l’abitudine di battere un cinque a tutta la quadra e questa stretta di mano di Diego per noi voleva dire molto, ci caricava e noi avevamo bisogno di questo gesto. Appena arrivai a Napoli avevo bisogno della fiducia del pubblico, ma superato questo ambientamento non avevo tante scaramanzie. Credo che il Napoli venga da due sconfitte con squadre che in questo campionato hanno fatto abbastanza bene perché il Palermo e l’Udinese non sono squadra di secondo piano, quindi due sconfitte ci possono stare, dispiace perchè è un momento importante, ma il Napoli ha giocato le proprie carte. Al di là di tutto, le motivazioni ci sono, sono forti e tante e i calciatori lo sanno. La Champions League è un obiettivo importantissimo che ti permette di giocare con squadre importanti”

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©