Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Corradini:"Il Napoli asfalterà il Cesena"


Corradini:'Il Napoli asfalterà il Cesena'
06/02/2011, 10:02

Giancarlo Corradini, ex difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore. Ecco alcuni passaggi dell’intervista:

“La crisi della Juve? Indubbiamente, gli infortuni hanno penalizzato il club bianconero. Forse, è mancata una corretta programmazione e non si è deciso esattamente su quali giocatori puntare, dopo la deludente stagione dell’anno scorso.

La sconfitta del Napoli contro il Chievo? Forse, gli azzurri hanno avuto un peccato di presunzione, dopo gli ultimi esaltanti risultati ottenuti. In serie A, ogni gara è difficile. Tuttavia, queste sconfitte aiutano a maturare. E’ chiaro che ci sia un po’ di rammarico, perché certe occasioni capitano raramente ed è un peccato sprecarle. Le critiche però mi sono sembrate eccessive. Non dimentichiamo che il Napoli sta disputando una grande stagione.

Ruiz? Non conosco questo difensore, ma credo che chi lavora nel Napoli lo abbia visionato attentamente, prima di acquistarlo. Se l’allenatore e la società hanno scelto di puntare su questo ragazzo, evidentemente, ritengono che lo spagnolo sia l’elemento giusto per completare il pacchetto arretrato azzurro.

Cavani e Careca? Antonio è stato un grande protagonista di un calcio molto diverso. Careca era il classico attaccante implacabile in area di rigore. Cavani sta facendo benissimo, ma forse non è proprio il classico centravanti di una volta. Certo, nessuno poteva immaginare che l’uruguaiano potesse avere questo straordinario rendimento in maglia azzurra.

Il Napoli non deve vendere i suoi campioni? Non bisogna dimenticare che nel 1984, quando arrivò Maradona, il Napoli rischiò di retrocedere. Per fare il salto di qualità, bisogna trattenere i migliori giocatori e aggiungere ogni anno un paio di pedine importanti. Seguendo questo politica, ad esempio, il grande Napoli in cui ho avuto la fortuna di giocare vinse due scudetti.

Che insidie nasconde il match contro il Cesena? Credo che domani il Napoli asfalterà il Cesena. Ritengo che gli azzurri sapranno fare tesoro degli errori commessi contro il Chievo e domani non ci sarà partita. I romagnoli, infatti, non credo abbiano la forza per arginare la voglia di riscatto dei partenopei”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©