Sport / Kart

Commenta Stampa

Corridonia, manche di qualificazione Trofei Nazionali CSAI


Corridonia, manche di qualificazione Trofei Nazionali CSAI
14/10/2011, 14:10

Corridonia, 8 ottobre 2011 – Con le prove ufficiali e le manche di qualificazione è iniziato sul Circuito Cogiskart di Corridonia (Macerata) il primo dei due Trofei Nazionali CSAI Karting 2011 riservati ai finalisti delle otto Coppe CSAI Karting di Zona per le categorie KF2, KF3, KZ2 e 60 Baby. Il secondo evento(per le altre categorie nazionali) sarà disputato in Sicilia sul Circuito di Triscina il 23 ottobre.

Questo primo appuntamento del Trofeo Nazionale, che rappresenta l'atto finale di una stagione agonistica incentrata soprattutto sull'attività locale per un confronto diretto fra i vari protagonisti di tutte le classifiche di Zona, ha dovuto subire però l'annullamento delle categorie KF2 e KF3 in quanto in queste classi non è stato raggiunto il numero minimo regolamentare di piloti, mentre hanno potuto costituirsi la KZ2 e 60 Baby. Le due finali saranno trasmesse in diretta TV domenica 9 ottobre su Nuvolari a partire dalle ore 14.35 (Piattaforma Sky canale 144 e Digitale Terrestre canale 222).

Nella prima giornata di gare a Corridonia a porsi in evidenza nella KZ2 è stato il pilota marchigiano Marco Pizzuti (Birel-Bmb), che dopo aver lasciato all'umbro Cristian Liberati (Tony Kart-Tm) l'onore di firmare la pole position nelle prove ufficiali, è salito ben presto in cattedra vincendo tutte e due le manche di qualificazione.

Nella prima manche Pizzuti ha preceduto sul traguardo Liberati e Matteo Massetani(Crg-Tm), mentre nella seconda manche è stato Massetani ad inserirsi al secondo posto davanti a Liberati. In quarta posizione si è piazzato in tutte e due le manche il fiorentino Marco Pastacaldi (Kosmic-Tm) davanti a Luca Franca (Ckr-Tm), mentre Massimo Albano Strucco (Tony kart-Tm) e il fratello Massimo hanno terminato in sesta e settima posizione.

Nella 60 Baby, categoria riservata ai bambini di 8-9 anni che ha visto al via 16 piloti, a imporsi nelle prove ufficiali e nelle due manche di qualificazione è stato il napoletano campione italiano 2010 Francesco Pagano (Top Kart-Parilla), in due gare comunque molto vivaci. Nella prima manche Pagano ha preceduto il potentino neo campione italiano Samuele Narciso (Intrepid-Lke) e il pugliese Alberto Negro Rocco (Top Kart-Comer), mentre nella seconda manche in seconda posizione è riuscito a concludere il siciliano Salvatore Corso (Top Kart-Parilla) davanti a Narciso.

Il programma di domenica 9 ottobre prevede le prefinali della KZ2 alle ore 10:50 e della 60 Baby alle ore 11:25, le finali (in diretta TV su Nuvolari) della KZ2 alle ore 14:35 e della 60 Baby alle ore 15:10.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©