Sport / Calcio

Commenta Stampa

Corriere: Napoli, Inler sta arrivando


Corriere: Napoli, Inler sta arrivando
08/07/2011, 11:07

Quanto manca? Gli ulti­mi granelli di sabbia, d’una clessidra capo­volta sette mesi fa: quarantotto ore ancora, pri­ma che scivolino i titoli di coda. Si scrive Inler, si legge Napoli: e in quest’unione di fatto testi­moniata da vari indizi - 1) il gol al San Paolo senza esultanza; 2) l’accordo tra le società - ora serve semplicemente la prova o, più ragionevolmente, la firma che scacci via ogni altra interpretazio­ne. Il «ni» da trasformare in sì in fin dei conti è un dettaglio esistenziale, un ap­piglio procedurale in una trattativa ad ampio respiro in cui c’è dentro di tutto, compresa la compilazione d’un contrat­to enciclopedico, giuridicamente ab­bondante. Gokhan Inler è del Napoli dal momento in cui Gianpaolo Pozzo e Au­relio De Laurentiis si sono stretti la ma­no, per sancire l’accordo: ma affinché il trasferimento possa tecnicamente com­pletarsi, serve l’autografo del calciato­re in calce alla modulistica federale, già pronta per l’uso dopo gli ultimi contatti telefonici. Gokhan Inler è stato del Na­poli, ieri, persino ufficialmente: ha reso tutto terribilmente più semplice l’abili­tà d’un hacker, che s’è intrufolato nel sito della Fair Play Agency - il sito di Dino Lamberti, manager del calciatore - annunciando alla comunità virtuale una cessione non ancora avvenuta. Fonte: Corriere dello Sport

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©