Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

O Real o resta in azzurro

Così il Napoli vuole trattenere Cavani


.

Così il Napoli vuole trattenere Cavani
06/06/2013, 11:50

Se togliamo dalla competizione Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, due fuori classifica per classe e incisività, allora Edinson Cavani diventa, con ogni probabilità, il più forte calciatore del momento. Parliamo di un giocatore che da solo sta muovendo gli equilibri del calcio europeo: le squadre più titolate e più ricche del Vecchio Continente stanno cercando di portarlo nelle proprie società. Solo che Cavani è stato chiaro con i suoi due agenti, Anellucci e Triulzi: "Se non vado al Real, resto a Napoli".

Napoli sembra non essere, a questo punto, un ripiego: ricordiamo che oltre alle Merengues, sul Matador ci sono anche altre squadre di primissimo livello, come il Manchester City ed il Chelsea, o i russi dello Zenit San Pietroburgo che pare siano pronti a un nuovo assalto. Ma Edi non vuole saperne: se non vestirà la Camiseta Blanca, la sua scelta è rimanere in azzurro. E allora il Napoli prova a "ricomprarsi" e a riconquistare con una grande offerta il suo fenomeno capace di segnare 104 gol in tre stagioni. L’esborso per la trattativa è già previsto: l’innalzamento dell’ingaggio dagli attuali 4,5 milioni (più bonus) l’anno ai 6 milioni di euro e il prolungamento di un anno del contratto, fino al 2018. Ma la grande novità, come riporta Il Mattino, sarebbe la cessione di almeno il 50 per cento dei diritti d’immagine. Questa sarebbe l’offerta base intorno a cui lavorare. Benitez, da parte sua, che dell’aspetto economico della vicenda non si occupa, si dice sicuro di potere allenare l’uruguaiano nella prossima stagione.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©