Sport / Motorsport

Commenta Stampa

CRG, gran vittoria di Davide Forè al Trofeo delle Industrie


CRG, gran vittoria di Davide Forè  al Trofeo delle Industrie
18/11/2013, 09:45

Il pilota italiano su CRG-Tm ha potuto così togliersi una bella soddisfazione e coronare al meglio questa stagione agonistica che lo ha visto impegnato soprattutto con il team polacco DTK, con il quale si era già distinto nel 2013 con una vittoria nell’ultima prova della WSK Euro Series a Genk e conquistato la pole posizione al Campionato del Mondo di Varennes.
FORE’, SUCCESSO IMPORTANTE. Un successo importante e meritato quello ottenuto dal quattro volte campione del mondo Davide Forè al 42.mo Trofeo delle Industrie, con la vittoria conquistata in KZ2 e anche del Trofeo assoluto “Memorial Carlo Fabi” in un weekend difficile anche per le condizioni meteo non proprio favorevoli, ma condotto sempre da protagonista di fronte ad una concorrenza di livello internazionale formata anche dal compagno di colori Jorrit Pex di CRG Holland, tre volte Campione Tedesco e Campione Europeo e WSK Euro Series 2012, oltre all’altro ex Campione Europeo Roberto Toninelli su Birel e diversi altri piloti di valore internazionale come Marcel Mueller su CRG-Modena,Andrea Dalè su CRG-Tm, Marco Zanchetta su Maranello.

“Sono molto contento, è finita bene – ha detto un raggiante Forè poco dopo il suo vittorioso arrivo – è stato un bellissimo weekend. Ho ottenuto una bella vittoria che mi serviva anche a livello psicologico dopo essere andato vicino a molti altri successi quest’anno, come la settimana scorsa alla WSK Final Cup dove mi è sfuggita la vittoria proprio all’ultima curva, o per sfortunati contatti di gara come al recente Campionato del Mondo. Al Trofeo delle Industrie ho solamente mancato la pole position sotto l’acqua, poi ho vinto tutte e due le mie manches di qualificazione, la Prefinale e quindi la Finale dove sono riuscito a mantenere i metri di vantaggio sufficienti a tagliare il traguardo per primo. Ora in chiusura di stagione mi attende un altro importante appuntamento a Las Vegas, con CRG USA, e poi in Brasile per la 500 Miglia e la gara internazionale in KZ2.”

DOPPIO PODIO CRG. Meritava certamente qualcosa di più invece Jorrit Pex di CRG Holland, autore di una splendida pole position e di una vittoria di manche, poi secondo in Prefinale, mentre in Finale si è dovuto accontentare della quarta posizione. Pex sul traguardo è stato preceduto da Marcel Mueller(CRG-Modena) che così con Forè è riuscito a regalare ai colori CRG un doppio podio. Al secondo posto si è classificato Roberto Toninelli (Birel).

Nella top-ten anche Andrea Dalè, su CRG-Tm, giunto ottavo dopo essersi rivelato fra i maggiori protagonisti del weekend.

GAMOTO SFIORA IL PODIO. I telai CRG con il modello Hero si sono messi in luce anche nella più piccola delle categorie impegnate nel 42.mo Trofeo delle Industrie, la 60 Mini, con il team Gamoto Racing che fra i suoi piloti ha visto lottare per il podio Abdul Gafar Muizzuddin, alla fine quinto nella gara conclusiva dopo che il pilota malese si era piazzato secondo in Prefinale.

La Classifica Finale del 42. Trofeo delle Industrie in KZ2.

1. Davide Forè (CRG-Tm) 
2. Roberto Toninelli (Birel-Tm) 1.054
3. Marcel Mueller (CRG-Tm) 4.834 
4. Jorrit Pex (CRG-Tm) 5.129
5. Enrico Bernardotto (Maranello-Tm) 6.780
6. Lorenzo Lapina (Maranello-Modena) 7.389
7. Paolo Bonetti (Tony Kart-Vortex) 8.417
8. Andrea Dalè (CRG-Tm) 8.571 
9. Maxa Radim (Praga-Parilla) 12.567
10. Luca Bombardelli (CKR-Tm) 12.765

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©