Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Crg sul podio del rotax max euro challenge con verstappen nella senior. spettacolare lennox in dd2


Crg sul podio del rotax max euro challenge con verstappen nella senior. spettacolare lennox in dd2
29/05/2013, 10:39

Castelletto di Branduzzo (Pavia). CRG ancora protagonista negli appuntamenti clou della stagione, e questa volta nel Rotax Max Euro Challenge di Castelletto di Branduzzo (Pavia) per la seconda provadella serie internazionale dove fra gli oltre 170 piloti in gara la casa italiana si è presentata con Max Verstappen, Felice Tiene e Zachary Claman DeMelo nella categoria Senior, e Jordon Lennox-Lamb nella DD2 con il cambio.
NELLA SENIOR ECCELLE VERSTAPPEN. A eccellere con la squadra italiana e con il telaio CRG nella categoria Rotax Senior è stato Max Verstappen, sempre fra i maggiori protagonisti sul Circuito 7 Laghi siasotto la pioggia delle manches di qualificazione che sulla pista asciutta della fase finale. Per il pilota olandese si è trattato di un ritorno alle origini, quando ancor giovanissimo iniziò con successo la sua carriera proprio dai Campionati Mini-Max Rotax vincendo due volte il titolo Benelux e una volta il Campionato olandese.

Nonostante l’iniziale difficoltà di adattamento soprattutto ai pneumatici Mojo mai utilizzati fino ad ora, Verstappen si è subito rivelato fra i più veloci in prova con il quarto tempo nel propriogruppo e poi con due vittorie e due secondi posti nelle bagnatissime manches del sabato. In Prefinale il pilota olandese si è poi piazzato al secondo posto alle spalle del vincitore, l’inglese Harry Webb, facendo segnare il giro più veloce in gara, replicando poi lo stesso risultato in Finale ancora alle spalle di Webb dopo aver perso un po’ di tempo prezioso nelle fasi iniziali della gara. Un risultato comunque che ha soddisfatto tutta la squadra e che ancora una volta ha confermato la performance del telaio CRG in tutte le condizioni.
Un po’ meno fortunati invece sia Felice Tiene che il canadese Zachary Claman DeMelo, nonostante una buona prestazione in prova dove Tiene aveva fatto registrare il 9. tempo e Claman DeMelo il 15.mo. Nelle manches Felice Tiene è stato avversato dalla sfortuna in diverse circostanze oltre ad un ritiro in una manche che non la ha fatto rientrare fra i finalisti, mentre Claman DeMelo ha dovuto arrendersi nella gara di repechage conclusa al 22.mo posto.
LENNOX DA’ SPETTACOLO NELLA DD2. Una bella prova l’ha messa a segno anche Jordon Lennox-Lamb in DD2, al debutto in questa categoria. Partito bene con il quarto tempo assoluto in prova, ilpilota inglese ha realizzato un bel 2. posto e un 7. in due manches, ma ha dovuto pagare a caro prezzo un ritiro nella terza manche tanto da essere costretto a una fase finale tutta imprentata alla rimonta.
Le qualità del veloce pilota inglese sono venute fuori in Prefinale quando è riuscito a recuperare dalla 18.ma alla 9. posizione, con giro più veloce in gara, e ancora in Finale fino a sfiorare il podio ad appena due decimi dal terzo posto.
Un risultato che va un po’ stretto a Lennox, anche se la sua spettacolare rimonta fino alla quarta posizione finale ha comunque esaltato le qualità del telaio CRG in questa categoria DD2, dove proprio la CRG saràpartner Rotax nel Grand Finals 2013 in programma negli USA a New Orleans.

 Tutti i risultati nel sito www.rotaxmaxeurochallenge.com/index.php

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©