Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cucci: "Il Napoli era un teatro viaggiante"


Cucci: 'Il Napoli era un teatro viaggiante'
29/04/2010, 16:04

Il collega Italo Cucci è intervenuto nel corso di Radio Goal, per commentare i 20 anni passati dal secondo e ultimo scudetto del Napoli: "Agnelli all'epoca sbagliò, prevedendo il primo scudetto del Napoli come una vittoria isolata e che non avrebbe avuto seguito. Il Napoli vinse il secondo scudetto e consolidò la fama della città e di Maradona. Il Napoli fermò la serie di scudetti della "triade" (Inter, Milan e Juventus) perchè era straordinariamente forte e spettacolare, riuscendo a fare il mercato più intelligente dell'epoca. La squadra azzurra più che uno spogliatoio era un teatro viaggiante. Peccato per quest'anno, il Napoli poteva entrare in Champions, approfittando di questa stagione così particolare in serie A, e l'ingresso nell'Europa che conta poteva essere un trampolino di lancio per lottare per lo scudetto. De Laurentiis non deve arrendersi".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©