Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

D'Amico: "Il Napoli non mi ha chiesto Bocchetti"


D'Amico: 'Il Napoli non mi ha chiesto Bocchetti'
18/11/2011, 14:11

A Radio Crc è intervenuto Andrea D’amico, procuratore tra gli altri di Bocchetti e Iaquinta: “Il progetto di De Laurentiis è vincente, sono sicuro che il Napoli continuerà a fare bene. E’ una squadra che ha come punto di forza i tre tenori, ma anche i calciatori che sono arrivati stanno facendo bene si sono inseriti alla grande. Il Napoli è una squadra migliorabile, ma il progetto può andare avanti. La squadra è viva, il gruppo è coeso e questo è importante quando si parla di uno sport collettivo quale il calcio. Mazzarri è riuscito a dare un grosso temperamento alla sua squadra. Il lavoro non solo tecnico ma anche psicologico è svolto quotidianamente dal tecnico azzurro, che ha costruito una squadra che può arrivare ovunque. Bocchetti al Napoli? La società partenopea non me l’ha mai chiesto. È un giocatore importante, che si è affermato anche in fase realizzativa. Non ho parlato con il Napoli ma sono aperto a qualsiasi trattativa. La realtà di Napoli mi piace, ma se non c’è l’interesse del club mi sembra inutile anche parlarne. Iaquinta sul mercato? Al momento questa ipotesi non mi risulta non so se gennaio sarà sul mercato. Ha bisogno di ritrovare il ritmo partita, poi, deciderà Conte e i dirigente della Juventus se Iaquinta dovrà andare sul mercato. Gattuso sta sempre meglio, ha ottenuto l’idoneità per potersi allenare con la squadra e sono felice per lui perché le sue qualità di campione sono evidenti a tutti. Mi fa piacere che è molto amato dalle personeperché è un uomo unico e vero”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©