Sport / Vari

Commenta Stampa

Davide Stirpe quarto in classifica generale all’esordio nella CBR600RR Cup


Davide Stirpe quarto in classifica generale all’esordio nella CBR600RR Cup
15/09/2011, 11:09

BRENDOLA (VI) - Scendere dalla sella delle piccole e leggere 125GP con motore a due tempi e salire sulla plurititolata Honda CBR600RR è un passaggio con diverse incognite che nasconde altrettante insidie se poi l’obbiettivo in pista è quello di essere tra i protagonisti a ogni gara. Davide Stirpe, nato a Roma nel 1992, è sceso nell’arena del competitivo Trofeo Honda CBR600RR Cup, coordinato dalla E&E Organization di Enrico Fugardi, senza timori riverenziali verso i piloti esperti della categoria. Il talento romano, supportato da Emblema, ha confermato le aspettative superando l’ulteriore scoglio di un calendario sportivo corto che non permette passi falsi e impone ai piloti di essere sempre al massimo della forma. Due podi, un quarto posto, un podio sfuggito per un incolpevole scivolata e tre prime file in qualifica sono il biglietto da visita con cui Davide Stirpe ha concluso la sua prima stagione in sella alle moto con motore a quattro tempi. L’epilogo di questo straordinario esordio si è svolto sul tracciato di Franciacorta in cui Davide Stirpe puntava alla vittoria per porre il definitivo sigillo sul titolo di “rookie” del 2011. Dopo due giorni di prove su asfalto asciutto la gara è partita sotto un pioggia torrenziale che ha rimescolato ogni pronostico. Il pilota di Emblema è partito veloce e aveva accumulato un buon distacco dal gruppo quando, a causa della scivolata di altri piloti, la gara è stata interrotta. Alla seconda partenza Davide Stirpe ha tentato di replicare la strategia della prima frazione ma è rimasto frenato nel gruppo. Ha comunque condotto la gara senza arrendersi terminando in quarta posizione. Davide Stirpe, leader dei piloti del San Carlo Junior Team by Honda Gresini di cui gli occhiali Emblema sono fornitore e partecipano ai premi gara, ha avuto come degni compagni i giovani Andrea Tucci e Marco Faccani provenienti dal Trofeo Honda RS125GP e anch’essi all’esordio.
Entrambi hanno messo in mostra ottime doti con prestazioni di rilievo sia in qualifica che in gara. Marco Faccani si è distinto per essere molto veloce su giro in qualifica mentre Andrea Tucci ha dimostrato una crescita agonistica continua e concreta. Ai piloti del San Carlo Junior Team by Honda Gresini dell’Honda CBR600RR Cup, Emblema invia i migliori complimenti per i risultati in pista, per avere rappresentato con onore il Marchio degli Autentici Occhiali Italiani e si augura di potere essere ancora vicino a loro nella prossima stagione agonistica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©