Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA IL PRESIDENTE

De Laurentiis: "Adoro Lavezzi, è uno scapigliato"


De Laurentiis: 'Adoro Lavezzi, è uno scapigliato'
08/03/2012, 11:03

Queste le parole di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, all'ingresso in Lega Calcio. "Lavezzi è un ragazzo straordinario, che aiuta chi ha bisogno nel suo paese. Poi è uno 'scapigliato', con slanci di carattere, ma io che sono sempre stato uno incasinato lo amo e lo adoro. In campo però matura, ha un allenatore che lo capisce e lo valorizza: Mazzarri è un valorizzatore, capisce le sue doti e gli dà dei consigli per sfruttarle al massimo".

ATTACCO AL POTERE - "La Fifa e la Uefa ostacolano il calcio: non si fanno partite amichevoli delle nazionali quando c'è di mezzo una competizione come la Champions che porta successo, crescita, introiti, convinzione in chi la gioca: si disattende tutto il lavoro di una società per dieci sciocche partite che non servono a nulla. Prandelli ha i suoi problemi, capisco che voglia sperimentare i giocatori ma il mondo è cambiato - ha affermato il presidente del Napoli - Basta con le Under 21, la nazionale deve fare venire fuori i talenti del futuro. Facessero giocare gli Immobile, gli Insigne, ma non facessero giocare chi ha responsabilità. Bisogna anche ridurre il numero delle partite, ed è compito di Platini imporre che i campionati abbiano meno di 20 squadre. Non si può iniziare in agosto quando gli italiani sono in vacanza e gli stadi sarebbero vuoti. Invece sono d'accordo a giocare durante e feste di Natale".

FONTE: TUTTOMERCATOWEB.COM

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©