Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONFERENZA

De Laurentiis: "Arrivare tra le prime cinque"


De Laurentiis: 'Arrivare tra le prime cinque'
08/09/2011, 17:09

Il presidente Aurelio De Laurentiis, parla nel corso della presentazione delle nuove divise che la squadra azzurra indosserà nel corso della prossima Champions League.
"Ho spiegato a tutti che ci saranno delle regole da rispettare, bisogna comportarsi correttamente e non litigare. Non si devono prendere ammonizioni inutili, chi si toglie la maglia salterà le successive tre partite. Sarò molto vigile ed attento, questo non è un circo. C'è un regolamento e chi non vuole rispettarlo non può far parte di questo gruppo.
Il nostro obiettivo? L'ho sempre detto, il nostro è un percorso in un contesto antico, dove noi dobbiamo attendere che le cose cambino. La svendita dei prossimi quattro anni dei diritti tv è come uno sgambetto. Non sarà una passeggiata, spero di arrivare tra i primi cinque posti. Per non fare proclami e non subìre delusioni, cerco di restare con i piedi per terra.  Le squadre più forti le conosciamo tutti, ma certamente ci saranno delle sorprese nel corso della stagione. Personalmente sono preoccupato dagli incidenti, come il leggero infortunio di Hamsik in amichevole contro il Palermo. Credo e confido nei nostri medici e preparatori, che hanno reso possibile il rafforzamento della società. Il Napoli non ha nulla da invidiare ai grandi club europei. Sono arrivati nuovi giocatori e quindi dobbiamo dare il tempo di ambientarsi, non faremo drammi se all'inizio ci saranno degli incidenti di percorso. I ragazzi sono concentrati sulla prima partita di campionato, sono certo che nessuno si farà distrarre dall'impegno di Champions. Non penso che il sintetico possa essere un problema, ci abbiamo già giocato e non abbiamo riscontrato grandi difficoltà."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©