Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

De Laurentiis sul mercato. Poi Quagliarella, Hamsik e mister

De Laurentiis: "Cinque partiranno e un paio arriveranno"


De Laurentiis: 'Cinque partiranno e un paio arriveranno'
20/12/2009, 21:12

NAPOLI - "Contento per il risultato, siamo andati in vantaggio e abbiamo chiuso senza rimonte e rincorsa, ma abbiamo sofferto troppo e dobbiamo migliorare sul gioco". E' un Mazzarri soddisfatto per il decimo risultato utile consecutivo, ma con lo spirito critico di un perfezionista. Il Napoli ha vinto 2-0, ma ha subito il gioco di questo Chievo venuto spavaldo al San Paolo. "Quando ci ritroveremo dopo le feste natalizie riguarderemo la partita, perchè bisogna migliorare anche dal punto di vista del gioco. E' come se avessimo avuto paura di vincere ed è una cosa sulla quale si deve lavorare. Dopo il vantaggio abbiamo subito, poi siamo riusciti a chiudere la gara".
Il tecnico è sereno, pronto a godersi le feste e fà gli auguri a tutti i tifosi, senza troppe promesse, ma credendo all'obiettivo Europa. Ora la classifica sorride ancora di più con un sesto posto da difendere a denti stretti.
Una giornata importante anche per Quagliarella che segna ed è sempre più assistman visti i lanci per Hamsik. "Sono contento - ammette il giocatore - sono utile? meno male altirmenti andavo via (sorride n.d.r.) riesco a stare nel vivo del gioco e mi piace molto". Non vuole correre troppo con la fantasia, invece, Hamsik che sottolinea: "Champions? esagerato pensare al quarto posto, dobbiamo lavorare partita dopo partita e continuare così". E' il goleador di questo Napoli, ma resta umile e concentrato sul gruppo: "Non importa chi segna, ma che si segni".
Nella mixed zone azzurra, infine arriva De Laurentiis e si apre anche la questione mercato: "Cinque giocatori andranno via - ammette - e un paio arriveranno- Mazzarri ha valutato tutto fino ad ora, il dieci gennaio sarà chiaro e dirà ad alcuni che qui non c'è più posto. Un discorso sincero e l'importante sarà che si accettino i trasferimenti, inutile forzare".
Naturalmente i protagonisti fanno tanti auguri ai tifosi e il presidente sottolinea: "E' stato un anno tosto, spero che il 2010 sia più sereno. Voto?6* prima di Mazzarri e ora 7.5"

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©