Sport / Vari

Commenta Stampa

DE LAURENTIIS DIVENTA CAVALIERE DEL LAVORO


DE LAURENTIIS DIVENTA CAVALIERE DEL LAVORO
31/10/2008, 10:10

"Sono felice ed emozionato per questo riconoscimento". Aurelio De Laurentiis ha ricevuto questa mattina dal Presidende della Repubblica, Giorgio Napolitano, le insegne dell'Ordine  "al Merito del Lavoro" ai Cavalieri del Lavoro, nel Salone dei Corazzieri al Quirinale. Presenti, fra gli altri, i presidenti di Senato e Camera, Renato Schifani e Gianfranco Fini e il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola.  

"Sono molto emozionato di aver ricevuto il massimo riconoscimento di eccellenza nel lavoro, per la mia attività in campo cinematografico - ha detto il Presidente De Laurentiis - . Mio zio Dino De Laurentiis aveva conseguito questa onorificenza negli Anni 60, a me è stata attribuita oggi. Mi auguro che anche i miei figli sappiano continuare la tradizione cinematografica iniziata dalla mia famiglia 70 anni fa ed essere sempre più incisivi nel mondo della comunicazione. Si era detto che all'inizio del Terzo Millennio, il mondo dei contenuti avrebbe rappresentato la centralità nella nostra società, mi fa quindi immensamente piacere aver contribuito e contiuare a contribuire a tutto cio' con il mio lavoro e le mie idee".

Nell'incontro con la stampa il Presidente ha poi commentato il primo posto del suo Napoli. "Scudetto? L'obiettivo è restare tra i primi 7 ed andare in Uefa.  Il nostro programma è quello di costruire una squadra forte, competitiva e che sappia esprimere un gioco divertente".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©