Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il presidente del Napoli dopo l'impresa in Champions

De Laurentiis: "Felici d'aver eguagliato Maradona"


De Laurentiis: 'Felici d'aver eguagliato Maradona'
07/12/2011, 23:12

Aurelio De Laurentiis, presidente azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport1 nel post-partita di Villarreal-Napoli:
“Ero preoccupato perché ho visto che i ragazzi sentivano moltissimo la partita, mentre il Villarreal, nonostante le assenze, era cosciente ed aggressivo. Noi eravamo imbambolati e obnubilati dalla pressione di dover vincere a tutti i costi, anche perché sapevamo che il City vinceva. Ero seccato dall’atteggiamento della squadra, ma poi nella ripresa ci siamo ritrovati”.
“Sono felice di aver eguagliato il Napoli dell’epoca di Maradona, centrando la qualificazione agli ottavi. Abbiamo dimostrato che il calcio italiano, che era dato per sepolto, non è morto. La qualificazione agli ottavi di Champions, per noi, deve essere un punto di partenza. Io spero in un calcio diverso, più moderno perché quello attuale mi ricorda il Medioevo”.

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©