Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Sarà il Napoli di Mazzarri e De Laurentiis"

De Laurentiis: "Lavoro per la crescita del Napoli"


De Laurentiis: 'Lavoro per la crescita del Napoli'
14/10/2009, 16:10

De Laurentiis pensa il grande e guarda avanti al futuro del suo Napoli. Il patron azzurro, intervenuto a Radio Marte, naviga a tutto tondo nei mari partenopei e racconta il lavoro di questo periodo dedito alla rinascita della società e della squadra azzurra: "Sto lavorando per creare le condizioni corrette affinchè ci sia una crescita inarrestabile del Club. I tifosi possono stare tranquilli, so come si porta avanti una Società di calcio. Mi sento spesso con i miei collaboratori. Riccardo Bigon ha le carte in regola per fare il Direttore Sportivo non bene ma benissimo. Mazzarri è uno che sa il fatto suo, vuole entrare nell'anima dei calciatori per capirne personalità e qualità. Lui ha carta bianca per decidere chi è da Napoli e chi non lo è. Spero che questo diventi il Napoli di Mazzarri e De Laurentiis". C'è anche il tempo per affrontare il tema stadio, argomento scottante in questi giorni: "Se un giorno dovessi concepire un nuovo stadio, attraverso la nuova legge e la sua corretta applicazione sarebbe un impianto innovativo: una struttura all'interno del San Paolo. Lo stadio attuale ha una buona ubicazione ma ovviamente dovrà avere una diversa concezione". Poi è il momento di pensare all'immediato, domenica c'è l'esordio di Mazzarri sulla panchina azzurra. Si gioca Napoli-Bologna: "Una partita aperta molto intrigante ma io non voglio caricare di troppe responsabilità Mazzarri che tra l'altro potrà avere a disposizione tutti i nazionali solo pochi giorni prima del match".
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©