Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CRISCITIELLO

"De Laurentiis, non ascoltare Mazzarri!"


'De Laurentiis, non ascoltare Mazzarri!'
25/07/2011, 09:07

Nel suo editoriale per TMW, Michele Criscitiello commenta la settimana del Napoli in cui è stato assoluto mattatore il presidente Aurelio De Laurentiis. Per il giornalista di Sportitalia, il patron azzurro dovrebbe prestare meno attenzione ai consigli del suo tecnico. Ecco quanto scritto: "E' stata la settimana del Napoli, con il ritiro show di De Laurentiis, dal quale il Presidente ha confermato, qualora ce ne stato fosse bisogno, un attaccamento esemplare alla sua ultima creatura. Gran feeling con i tifosi, qualche idea di mercato (Jovetic) e qualche frecciata di troppo (Lavezzi). Il Presidente sta lavorando bene e deve continuare su questa strada. Unico neo: dovrebbe conferire meno poteri al tecnico Walter Mazzarri. L'allenatore faccia l'allenatore, la squadra la faccia il Presidente con il contributo del Direttore Sportivo, già voluto dal tecnico stesso. Se fosse dipeso solo da De Laurentiis, oggi il Napoli avrebbe un Trezeguet in più ed un Lucarelli in meno: fatevi qualche calcolo. Oggi un attaccante per il Napoli è indispensabile, una necessità non uno sfizio estivo. Con un centrocampo così forte Mazzarri ha il dovere di puntare su un altro attaccante, anche se gioca con Cavani una punta e Lavezzi-Hamsik a supporto. Per dirla tutta, un altro esterno sinistro farebbe solo bene a questa squadra".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©