Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Liverpool ha detto si a Dossena in azzurro

De Sanctis: sempre tifato per il Napoli


De Sanctis: sempre tifato per il Napoli
28/07/2009, 13:07

Morgan De Sanctis ha parlato da giocatore ed estremo difensore della squadra allenata da mister Donadoni; La squadra ha usufruito di un'altra mezza giornata di riposo. E tornerà a lavorare di pomeriggio.  De Sanctis ha espresso il suo entusiasmo di giocare nel napoli e ha parlato degli obiettivi: «E' giusto aspettarsi tanto dopo la campagna acquisti del presidente De Laurentiis da parte della tifoseria ma occorre essere razionali ed obiettivi: tre squadre lotteranno per lo scudetto: Inter, Milan e Juventus; poi ne vengono altre due, Roma e Fiorentina; infine un gruppetto di sei formazioni in cui ci sono Napoli, Udinese, Genoa, Palermo, Lazio e Sampdoria. Se già riuscissimo a vincere questo mini campionato sarebbe un bel risultato. Io da piccolo sono stato tifoso del Napoli e di Zenga che giocava nell'Inter ed in qualche maniera ero sempre contento perchè vincevano entrambe». L’estremo difensore ha poi continuato dicendo: «Sono rietrato in Italia dopo due anni all'estero, uno al Siviglia l'altro al Galatasaray perchè mi ha chiamato il Napoli ed anche perchè Lippi ha lasciato intendere che nell'anno del Mondiale preferiva che disputassimo il campionato italiano.
Intanto a breve si ufficializzerà anche Andrea Dossena che torna a giocare in Italia. La conferma che l'accordo è stato raggiunto arriva direttamente dal procuratore dell'esterno azzurro, Roberto La Florio: "Il Liverpool ha accettato la proposta di De Laurentiis. Andrea Dossena andrà al Napoli" Perché l'affare si completi ora le parti devono incontrarsi per definire tutti i dettagli, poi il giocatore firmerà il contratto: "Ormai è questione di giorni. Le due società sono d'accordo, ma non so dire di più. Per quanto riguarda Andrea non ci sono problemi, appena il Napoli ci chiamerà definiremo la cosa".

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©