Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

De Zerbi: "Marino mi abbandonò completamente"


De Zerbi: 'Marino mi abbandonò completamente'
02/09/2010, 13:09

L'ex trequartista del Napoli, Roberto De Zerbi, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal: "Ho piacere di parlare, è un anno e mezzo che non rilasciavo interviste, volevo ringraziare tutti i tifosi del Napoli perchè mi hanno sempre trattato bene. Dal punto di vista dell'impegno non ho nulla da rimproverarmi. L'ambiente a Napoli è completamente cambiato rispetto a quello di qualche anno fa. L'organigramma della società è cambiato, prima c'era più confusione, ho detto in faccia alle persone in merito ciò che pensavo, quindi posso parlare con grande tranquillità. Con Reja ho avuto un buon rapporto, in campo non ci trovavamo, io venivo da un calcio diverso, non avevo mai fatto ciò che mi chiedeva. Con Marino i rapporti non erano buoni, ho sempre dimostrato che faccio il calciatore perchè mi diverto, non per guadagnare. Quando c'era Marino sono stato completamente abbandonato. Quando non giocavo chiedevo di essere ceduto, anche rinunciando a soldi importanti. Con Bigon ho avuto un ottimo rapporto. Il Napoli è destinato a diventare una grandissima squadra, lo auguro ai napoletani, con loro ho avuto un rapporto splendido. Voglio far vedere a mio figlio quanto vale suo padre": 

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©