Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Dedico il premio Azzurrissimo ai miei compagni"


'Dedico il premio Azzurrissimo ai miei compagni'
13/05/2011, 19:05

E' Edinson Cavani il vincitore della seconda edizione del Premio Azzurrissimo, il riconoscimento promosso dal blog Azzurrissimo.it, fondato dal vice caporedattore della Rai Antonello Perillo, con il figlio Luca ed il nipote Marco. Cavani è stato il più votato in un sondaggio, durato un mese, al quale hanno partecipato 4283 da tutto il mondo, India, Cina, Giappone e Australia comprese. L’attaccante sudamericano ha vinto con il 33 % delle preferenze, grazie ad un totale di 1411 voti. Sul podio anche mister Mazzarri, con il 24 % dei consensi (993 voti) e Lavezzi, terzo classificato, con l'11 % (463 voti). Al quarto posto Morgan De Sanctis con il 9 %, quinto classificato Andrea Dossena con il 7 %. “Dedico il Premio Azzurrissimo ai miei compagni di squadra. Senza di loro non avrei mai potuto segnare tanti gol”, ha commentato Cavani nel ricevere il premio, che consiste in una statuina di 30 centimetri realizzata dal maestro pastoraio Genny Di Viriglio e che ritrae l’attaccante del Napoli nelle simpatiche vesti di un “matador”, un torero che sventola un drappo azzurro. Accompagnato dal procuratore Claudio Anellucci e dal capo ufficio stampa Guido Baldari e dall’addetto stampa Massimo Sparnelli, Cavani ha anche ricevuto in dono un ombrello personalizzato con la sua immagine realizzato dalle sorelle Talarico ed il libro “Capri, l’Isola che c’è”, di Antonello Perillo, edizioni La Conchiglia. Con un ampio sorriso Cavani si è detto pronto a segnare tante reti con la maglia azzurra anche in Champions League. Nelle prossime ore il suo manager Anellucci dovrebbe raggiungere con la dirigenza partenopea l’accordo per un rinnovo del contratto. E' Edinson Cavani il vincitore della seconda edizione del Premio Azzurrissimo, il riconoscimento promosso dal blog Azzurrissimo.it, fondato dal vice caporedattore della Rai Antonello Perillo, con il figlio Luca ed il nipote Marco. Cavani è stato il più votato in un sondaggio, durato un mese, al quale hanno partecipato 4283 da tutto il mondo, India, Cina, Giappone e Australia comprese. L’attaccante sudamericano ha vinto con il 33 % delle preferenze, grazie ad un totale di 1411 voti. Sul podio anche mister Mazzarri, con il 24 % dei consensi (993 voti) e Lavezzi, terzo classificato, con l'11 % (463 voti). Al quarto posto Morgan De Sanctis con il 9 %, quinto classificato Andrea Dossena con il 7 %. “Dedico il Premio Azzurrissimo ai miei compagni di squadra. Senza di loro non avrei mai potuto segnare tanti gol”, ha commentato Cavani nel ricevere il premio, che consiste in una statuina di 30 centimetri realizzata dal maestro pastoraio Genny Di Viriglio e che ritrae l’attaccante del Napoli nelle simpatiche vesti di un “matador”, un torero che sventola un drappo azzurro. Accompagnato dal procuratore Claudio Anellucci e dal capo ufficio stampa Guido Baldari e dall’addetto stampa Massimo Sparnelli, Cavani ha anche ricevuto in dono un ombrello personalizzato con la sua immagine realizzato dalle sorelle Talarico ed il libro “Capri, l’Isola che c’è”, di Antonello Perillo, edizioni La Conchiglia. Con un ampio sorriso Cavani si è detto pronto a segnare tante reti con la maglia azzurra anche in Champions League. Nelle prossime ore il suo manager Anellucci dovrebbe raggiungere con la dirigenza partenopea l’accordo per un rinnovo del contratto.
fonte:azzzurrissimo.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©