Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA STATISTICA

DeLa aveva ragione: i media privilegiano il Nord


DeLa aveva ragione: i media privilegiano il Nord
28/05/2011, 12:05

Il sistema dei media - ha sostenuto il presidente Aurelio De Laurentiis - privilegia i club del Nord Italia mentre trascura il fenomeno Napoli. Un'accusa rivolta ora a Sky ora alla Gazzetta dello Sport (nella intervista a Radio Marte del 26 maggio 2011). Adesso uno studio della società "Vidierre", leader nel monitoraggio dei media, sembra dare ragione al presidente del Napoli.
La "Vidierre" prende in esame 14 emittenti. Sono Rai1, Rai2, Rai3, Canale 5, Italia 1, Rete 4, La 7, Rai Sport, Sky Calcio, Sky Sport, Dahlia Calcio, Dahlia Sport, Premium Calcio, Sport Italia.
Il periodo di monitoraggio va dal 28 agosto 2010 al 22 maggio 2011.
I ricercatori si chiedono per quanti minuti - nei loro servizi giornalistici, telecronache escluse - le emittenti televisive (pubbliche e private, gratuite e a pagamento) abbiano parlato delle diverse squadre.
Ecco la classifica:
1) Milan: 37 mila 865 minuti
2) Juve: 34 mila 819 minuti
3) Inter: 33 mila 295 minuti
4) Roma: 32 mila 362 minuti
5) Lazio: 31 mila 256 minuti
6) Napoli: 28 mila 533 minuti
Scrive il giornalista Angelo Turi, sul quotidiano "Finanza e Mercati" (27 maggio 2011, pagina 22): "Il Napoli è solo sesto e appare trascurato dalle telecamere rispetto al ruolo che ha saputo svolgere nella stagione appena conclusa (...)".
Stesso destino per l'Udinese, "brillantemente quarta in Serie A - scrive "Finanza e Mercati" - eppure solo undicesima nella classifica delle apparizioni televisive".
FONTE: Angelo Turi per “Finanza & Mercati”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©