Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LEGA, NESSUNA ELEZIONE

DeLa oggi doveva diventare vice-presidente, ma...


.

DeLa oggi doveva diventare vice-presidente, ma...
20/04/2012, 12:04

Il pacchetto di oggi prevedeva l’elezione di De Laurentiis a vicepresidente di Lega, con la liberazione di un posto a favore del Genoa, e quella di Fenucci a consigliere. Niente da fare. Le due poltrone del direttivo di Lega vacanti da quasi un anno, cioè dall’uscita di scena di Rosella Sensi e Garrone, resteranno senza padrone.
La stessa Roma preferirebbe a questo punto, con la stagione ormai in dirittura d’arrivo, aspettare l’attesa rivoluzione. Cosa? Il varo di una nuova governance che liberi un po’ la Lega dalla morsa dei club di A. Attualmente tutto passa dall’assemblea delle venti, che spesso si distingue per l’alto tasso di litigiosità. La commissione coordinata da Ezio Maria Simonelli è al lavoro per definire nel giro di un mese una revisione dello statuto, restituendo centralità al consiglio, come avveniva in passato. Un consiglio formato da 5 grandi e 5 medio-piccole, con un presidente di rappresentanza, anche se De Laurentiis continua a spingere per una presidenza a rotazione in capo ai club. 
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT
PdM
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©