Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA TRATTATIVA

Destino Lavezzi, l'Inter non molla


Destino Lavezzi, l'Inter non molla
15/05/2012, 09:05

Avvicinamenti. Riunioni e incontri. Contatti che potrebbero diventare decisivi. Già questa settimana. Sulla volontà di Ezequiel Lavezzi di abbracciare l’Inter in caso di uscitada Napoli, non ci sono dubbi da tempo: il giardino argentino è pronto ad accoglierlo, e lui ad arricchirlo. Sul fatto che ci possano essere interessamenti da parte del Psg, bé, questo è altrettanto reale:maa Parigi il Pocho verrebbe considerato sì un rinforzo qualitativo ma non una stella di prima grandezza. Le mosse di Ancelotti potrebbero comunque turbare, ed è per questo che l’Inter tornerà a muoversi.

Fra 15 e 20 E muoversi significa cercare di apparecchiare la trattativa per rintuzzare eventuali attacchi dall’esterno, che siano di Psg, Zenit San Pietroburgo, Manchester City o Anzhi (graditi al giocatore e no). La mossa-Inter era programmata per il dopo finale di Coppa Italia (in programma domenica 20), ma proprio per accelerare l’affare (ancora virtuale) ecco che potrebbero scendere nuovamente in campo Massimo Moratti e Aurelio De Laurentiis. In prima persona? Magari sì, con un nuovo vertice. Oppure con una telefonata propedeutica a un incontro fra i rispettivi uomini-mercato. Che dovrebbero riformulare lo status del contratto di Pandev e trovare contropartite tecniche: l’Inter offrirà Faraoni, Juan Jesus, più un altro giovane ancora e soldi. Sì, ok, ma quanti soldi? Il Napoli chiede 20 milioni. A 16-17 potrebbe esserci la fumata bianca.


FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©