Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Dg Bologna: Potrebbe interessarci qualche azzurro


Dg Bologna: Potrebbe interessarci qualche azzurro
27/06/2012, 15:06

A Radio Crc è intervenuto Roberto Zanzi, direttore generale del Bologna: “Diamanti in Nazionale? I complimenti vanno fatti a Diamanti per come si è comportato in questa stagione e per come sta continuando a comportarsi con grande applicazione nella Nazionale di Prandelli. Se Diamanti resterà a Bologna? Credo che il calciatore la Nazionale l’abbia conquistata un po’ alla volta, con costanza e rendimento che sono andati via via in crescendo. Il Bologna ha cercato di acquisire il calciatore perché la volontà è quella di continuare a far crescere ancora il calciatore a Bologna ed utilizzarlo al meglio nel nostro club. Italia-Germania? Sarà una partita molto difficile. Bisogna essere realisti e dire che i tedeschi sono una squadra mediamente giovane ma fatta di grandi campioni che competono in situazioni internazionali già da anni avendo quindi un mix di esperienza e qualità. Diamanti ha tutte le caratteristiche per fare bene nella Nazionale perché esprime qualità ed applicazione. Non so se potrà essere titolare contro la Germania. Molto dipenderà dalla condizione fisica e dalle scelte tattiche dell’allenatore anche perché stiamo parlando di uno scontro diretto dove se si vince si prosegue e se si perde si esce per cui è giusto che scenda il campo chi sta meglio. Ramirez al Napoli? Secondo me in Italia non si ha la percezione delle potenzialità del calciatore. Noi lo vediamo anche in allenamento e pensiamo che Ramirez abbia dei margini ampi per diventare un grande calciatore. Solo due squadre hanno mostrato un interesse in forma concreta per il calciatore ma che non soddisfano né le nostre aspettative né quelle del ragazzo. Del Napoli, invece, non posso rispondere perché non c’è stato nulla di concreto. Se c’è l’interesse del Napoli? Potenzialmente Ramirez può interessare a tanti club. E’ importante capire in che dimensione verrà messo il calciatore. Se Ramirez verrà situato in una dimensione di ampio respiro è giusto dare la possibilità al ragazzo di vestire altre maglie ma se i club lo prendessero solo per opportunità allora lo terremo al Bologna. Quanto costa Ramirez? Il prezzo lo fa il mercato. La crisi colpisce molti stati ed anche il sistema bancario ed economico di tanti paesi. In questo momento trovare liquidità per fare determinate operazioni non è facile. Noi abbiamo le aspettative ampie per questo calciatore. Per quanto riguarda invece il club di origine è disciplinato un contratto nel caso di cessione del calciatore. Il futuro di Mudingayi? Siamo coinvolti in questo momento da un’indagine della Procura Generale certosina e scrupolosa che sta svolgendo su una serie di eventi per cui aspettiamo con fiducia che si chiuda al meglio questa vicenda per poter poi parlare dei tesserati che sono coinvolti in questa situazione. Sono episodi che giustamente la Procura deve approfondire nei tempi giusti che però a noi crea gravi disagi. Se ho sentito Bigon per Mudingayi? Non l’ho mai sentito. Almeno io, non sono mai stato contattato dal Napoli anche perché questo è il momento sbagliato per parlarne. Se c’è la possibilità di trasferire uno tra Mudingayi o Ramirez al Napoli? E’ presto per parlare di mercato. Sicuramente avremo modo di parlare di determinate situazioni che possono essere anche approfondite perché magari c’è qualche giocatore del Napoli che può interessare al Bologna”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©