Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Diego consiglia Aguero:"Non andare alla Juve"


Diego consiglia Aguero:'Non andare alla Juve'
20/05/2011, 20:05

In queste ultime ore si fa un gran parlare in Spagna della robusta offerta - anzi robustissima per il mercato italiano che queste cifre non le mette sul tavolo da anni - della Juventus per Sergio Aguero, individuato da Marotta e Paratici come il giocatore in grado di far fare il salto di qualità ai bianconeri e riaccendere la fantasia dei tifosi.

La Vecchia Signora si sarebbe detta disposta a mettere sul piatto 30 milioni di euro, ricevendo in risposta tuttavia il 'catenaccio' della dirigenza 'colchonera', disposta a mollare il 'Kun' soltanto dietro pagamento dell'intera clausola rescissoria di 45 milioni.

La speranza della Juve - che non vuole mollare l'osso, forte dell'appoggio dei procuratori dell'argentino - è che l'Atletico preferisca alla fine addivenire a più miti pretese piuttosto che correre il rischio che arrivi l'odiato Real a pagare la clausola e prendersi senza colpo ferire Aguero, che a quanto pare piace parecchio a Mourinho e non sarebbe 'protetto' da alcun vincolo contrattuale anti-merengues, come si pensava in un primo momento.

Insomma, meglio darlo alla Juve con un piccolo sconto che vederselo scippare senza poter muovere un dito dai 'cugini', potrebbero pensare - negli auspici bianconeri - i vertici dell'Atletico. Quanto alla volontà di Aguero, sembra ben felice di approdare a Torino, anche se nelle ultime ore sulla scena ha fatto irruzione il suo ingombrante suocero Diego Armando Maradona, dando al ragazzo tutt'altri consigli. "Fidati, vai al Real, al Manchester United o al Chelsea", gli avrebbe detto l'ex Ct dell'Argentina, che ha trascorso gli ultimi giorni a Madrid con la figlia Giannina, il 'Kun' e il nipotino Benjamin.

Che Dieguito si sia ricordato la rivalità tra il suo Napoli e la Juve negli anni '80 e la punizione a Tacconi nel sette sotto il diluvio?
fonte:goal.com

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©