Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

La confessione

Diego Lavezzi: "Pocho distrutto dopo l'uccisione dello zio"

Il fratello di Ezequiel: "E' un momento terribile"

Diego Lavezzi: 'Pocho distrutto dopo l'uccisione dello zio'
12/02/2014, 18:02

ROSARIO - Ieri la notizia che ha scioccato Ezequiel Lavezzi, oggi le parole del fratello del Pocho che ha commentato così l'uccisione dello zio: "Stiamo attraversando momenti terribili, Ezequiel è distrutto". Diego Lavezzi, fratello del Pocho, descrive lo stato d'animo della sua famiglia all'indomani dell'uccisione dello zio Jorge, raggiunto ieri da una pallottola alla testa a Villa Gobernador Galvez, una cittadina vicina a Rosario. "Le nostre abitazioni erano confinanti ed eravamo molto uniti. Vivevamo insieme. Non è un regolamento di conti come si può pensare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©