Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE IL MATTINO

Dilettante si salva grazie al defibrillatore


Dilettante si salva grazie al defibrillatore
15/04/2012, 10:04

Un altro dramma ha rischiato di verificarsi su un campo della periferia di Piacenza. Il tempestivo intervento di due medici e l'utilizzo del defibrillatore ha salvato infatti la vita a un calciatore dilettante, Massimo Proietti 46 anni adesso ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale piacentino in prognosi riservata. Proietti giocava con la Libertas nel campionato Amatori contro la Vittorino da Feltre: nel corso della gara si è accasciato ma è stato subito soccorso da un avversario e il presidente del club, entrambi medici. In arresto cardiaco, l’uomo è stato immediatamente defibrillato e il suo cuore ha ripreso a battere prima dell'arrivo dell'ambulanza.

 

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©