Diritti tv: il Tribunale respinge il ricorso di Mediapro - JulieNews - 1

Sport / Calcio

Commenta Stampa

La Lega di serie A sta rifinendo l'accordo con Sky

Diritti tv: il Tribunale respinge il ricorso di Mediapro


Diritti tv: il Tribunale respinge il ricorso di Mediapro
12/06/2018, 10:30

MILANO - Ancora una sconfitta legale per Mediapro, la società di intermediazione che aveva acquistato dalla Lega Calcio di serie A i diritti per il triennio 2018-2021. Infatti, il Tribunale di Milano ha respinto il reclamo della società cino-spagnola, confermando la sentenza di primo grado di annullamento del bando fatto dalla Lega, come richiesto da Sky. Cosa che toglie l'ultimo appiglio legale alal Mediapro sui diritti. 

Intanto la Lega Calcio, dopo avere chiuso la vicenda Mediapro, è all'opera con i nuovi bandi. Tra pochi giorni ci sarà l'assegnazione, anche se i pacchetti sono stati fatti per fasce orarie e non per squadre. Cosa che complica molto le cose per gli utenti, che rischiano di non poter vedere tutte le partite della propria squadra su una sola piattaforma, dato che non si sa all'inizio del campionato quali squadre giocheranno a quale orario (bisogna ricordare che ci sono tre orari il sabato - 12.30, 18 e 20.30 - e quattro la domenica - 12.30, 15, 18 e 20.30). Anche se è possibile in teoria uno scambio per i diritti tra società televisive, non sarà comunque agevole programmare gli incontri. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©