Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Diritti tv, respinto il ricorso di Conto Tv


Diritti tv, respinto il ricorso di Conto Tv
24/05/2010, 10:05

Il Tribunale civile di Milano, nello specifico il giudice della Sezione specializzata proprietà industriale Claudio Marangoni, ha respinto il ricorso dell'emittente Conto Tv che chiedeva di congelare il contratto sui diritti tv dei prossimi due campionati di serie A stipulato tra la Lega Calcio e Sky perchè, a suo dire, il bando di gara sui diritti tv delle prossime due stagioni non rispetta i criteri della concorrenza. Un ricorso che se accettao avrebbe fatto tremare il mondo del calcio. Quello tra la Lega Calcio e l'emittente televisiva inglese infatti è un contratto da 1.149 milioni di euro.
Tirano il fiato quindi molti club di seria A. Questi potranno adesso mettere a bilancio la rispettiva quota di diritti tv da usare nel prossimo calciomercato o per pagare gli stipendi. Molti club, nel caso fosse stato sospeso il contratto in questione, avrebbero rischiato anche di non potersi iscrivere al prossimo campionato. Pochi mesi fa, Conto Tv aveva vinto un simile ricorso cautelare che però era stato annullato dalla Corte d'appello che aveva stabilito la competenza a decidere della Sezione specializzata proprietà industriale.

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©