Sport / Pugilato

Commenta Stampa

Domani alla Napoliboxe Vincenzo Sottile sfida il kosovaro Polgar


Domani alla Napoliboxe Vincenzo Sottile sfida il kosovaro Polgar
20/04/2012, 12:04

Torna sul ring a distanza di un mese dall’esordio da professionista Vincenzo Sottile. Il peso massimo di Scampia, tesserato con la Napoliboxe, allenato da Lino Silvestri e rappresentato dalla manager Stefania Esposito, combatterà domani il secondo incontro da professionista affrontando il pugile kosovaro Sandor Polgar. Sottile ha esordito lo scorso 25 marzo battendo per ko al primo round l’ungherese Paul Bohus, dopo una lunga preparazione che lo ha portato a perdere oltre 35kg, per rientrare nel peso e poter iniziare l’attività da professionista.

L’inizio della riunione è in programma alle ore 10, nella palestra della Napoliboxe, (vico Sottomonte ai Ventaglieri, ingresso gratuito), che organizza l’evento in collaborazione con la Ko Italia Srl. L’evento rappresenterà un vero momento di promozione della boxe, in quanto l’organizzazione è stata sponsorizzata dal Liceo Statale Eleonora Pimentel Fonseca, che ha la sede a piazza del Gesù e una succursale nel parco dei Ventaglieri. La preside dell’istituto, la professoressa Mirella Scala, ha coinvolto le classi per portarle in orario scolastico nella palestra della Napoliboxe, che viene utilizzata dalla scuola anche per le ore di educazione fisica, per far assistere i ragazzi a un vero momento di sport professionistico, che si preannuncia spettacolare.

Prima dell’incontro dei professionisti, che rappresenterà il clou della mattinata, si svolgeranno sei match di pugili dilettanti della Napoliboxe, contro avversari provenienti dalle società Metropolis e Sporting: Merolla-Giordano (welter), Truppo-Piccolo (mediomassimi), Cristilli-Colangelo (welter), Sannino-Bochicchio (superwelter), Rodrigues-Anastasio (medi) e Regine-Nappo (gallo), unico incontro femminile del programma.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©