Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PRESENZA D'AUTORE

"Domenica sarò al San Paolo, scudetto possibile"


'Domenica sarò al San Paolo, scudetto possibile'
01/04/2011, 14:04

Antonio Careca, ex bomber indimenticato degli anni d'oro azzurri, annucni ai microfoni di Sky che domenica farà parte dei 60000 tifosi che spingeranno il Napoli a battere la Lazio e credere ancora nel sogno scudetto: 
"Il Napoli è una bella squadra e ha un grande allenatore, io mi auguro che possa continuare così e magari vince lo scudetto. Devono provarci fino alla fine. Domenica farò una sorpresa ai tifosi, sarò al San Paolo per tifare Napoli".
Inevitabile il confronto tra il tridente attuale che tanto sta facendo bene e la MaGiCa degli anni d'oro, anche qui Careca ha le idee chiare, prediligendo da grande attaccante qual era Cavani e Lavezzi: "Cavani-Lavezzi-Hamsik come la MaGiCa Maradona-Giordano-Careca? Sono ancora lontani, perché in quel tridente c'era Maradona. Loro comunque sono bravi, soprattutto Cavani e Lavezzi". 
 L'ex bomber carioca parla anche dell'importantissimo derby milanese:
"Milan-Inter? Domani tifo per un pareggio così il Napoli magari vince domenica e si avvicina, anche se di fronte si troverà una squadra forte come la Lazio. Se vince l'Inter, invece il Napoli ha lo scontro diretto in casa e può essere avvantaggiato". 
Ultime battute sul progetto di De Laurentiis:
"Il Napoli può crescere ancora, può migliorare ma da metà campo in avanti è fortissimo. Spero di poter incontrare il presidente e suggerire qualche nome per il futuro. Neymar? E' un fenomeno, come Ganso ma sembrano destinati ad altre squadre come Inter e Barcellona".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©