Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA GENTILE

"Donadel è affidabile, grintoso ed intelligente"


'Donadel è affidabile, grintoso ed intelligente'
13/06/2011, 18:06

Claudio Gentile ha vinto un Europeo under 21 con Donadel in squadra. Certo, è passato qualche annetto da allora ma non è cambiata la stima di “Gheddafi” (il nomignolo dell’ex difensore della Juventus che è nato a Tripoli) nei confronti del mediano... «Il primo aggettivo che mi viene in mente pensando a Donadel è: affidabile».
Come lo racconterebbe ai tifosi napoletani? Che giocatore è Donadel?
«Un incontrista dinamico, un giocatore grintoso e intelligente, dà sempre sicurezza e svolge i compiti che gli vengono assegnati con diligenza».
Somiglia a Pazienza come caratteristiche?
«Probabilmente ha anche qualcosa in più rispetto a Pazienza, per il gioco di Mazzarri poi è l’ideale. Sai che su uno come Donadel puoi sempre contare e un posto nei due centrocampisti di mezzo degli schemi del tecnico azzurro penso possa essere suo.. Ora poi credo che sia definitivamente maturato come giocatore ed è pronto per una sfida importante in un club forte come il Napoli».
Come giudica i primi passi sul calciomercato della società azzurra?
«Mi sembra che stia facendo ottime cose, è sulla strada giusta. Per costruire una squadra in grado di ben figurare in Champions League occorrono 24 giocatori all’altezza, altrimenti non si va avanti. Con una rosa corta alla lunga paghi su tutti i fronti, in campionato come in Europa. Investire per migliorare la rosa, come sta facendo De Laurentiis, è un segnale che il Napoli non intende andare a fare una comparsa in Champions. Il secondo segnale, poi, è trattenere i campioni. Ed anche sotto questo aspetto mi sembra che i tifosi napoletani possano stare tranquilli».
FONTE: Il Roma

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©