Sport / Vari

Commenta Stampa

DONADONI FUORI DALLA NAZIONALE


DONADONI FUORI DALLA NAZIONALE
26/06/2008, 16:06

Roberto Donadoni non è più il ct dell’Italia.

La rottura con la Federcalcio ora è ufficiale. Donadoni è arrivato alle 13 in Federcalcio, a piedi, accompagnato dal segretario delle nazionali Mauro Vladovich. “Il presidente Abete - informa il comunicato  - ha ricevuto oggi nella sede della Figc, il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Donadoni. Nel corso dell'incontro, come annunciato, è stato fatto un bilancio dell'attività svolta negli ultimi due anni e dell'andamento dei campionati europei. Nel confermare a Donadoni sincera stima personale - prosegue il comunicato - e apprezzamento per la serietà ed il qualificato impegno professionale che hanno contraddistinto il suo lavoro alla guida della nazionale, il presidente Abete ha altresì comunicato al tecnico la decisione della Figc di ritenere esaurito il rapporto contrattuale alla naturale scadenza".
Il commento dell’ex allenatore è stato amaro. “Dispiace che un calcio di rigore abbia determinato questa situazione. In questi due anni la mia Italia ha fatto anche qualcosa di positivo, un ultima partita non può cancellarlo".
Il contratto prevedeva altri due anni, ma con una clausola che permetteva di far decadere l'accordo stesso entro 10 giorni dall'uscita dell'Italia dall'Europeo.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©