Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Donne, 5 nord coreane positive all'antidoping


Donne, 5 nord coreane positive all'antidoping
16/07/2011, 14:07

Sono diventate cinque, e non piu' due, le calciatrici della nazionale della Corea del Nord risultate positive per steroidi anabolizzanti a controlli antidoping effettuati nel corso dei Mondiali donne. Lo ha reso noto la Fifa. Di due calciatrici, Song Jong Sun e Jong Pok Sim, che giocano entrambe in difesa, si conoscevano gia' i nomi, in quanto erano gia' state fermate nel corso della competizione, prima della partita della fase a gironi contro la Colombia. Proprio in occasione di quel match la Fifa aveva deciso di sottoporre a controllo tutte le calciatrici della Corea del Nord e dopo l'analisi dei prelievi altre tre sono risultate positive. Il capo della commissione medica della Fofa Jiri Dvorak ha spiegato che i nordcoreani hanno affermato che gli steroidi erano, ad insaputa di calciatrici e dirigenti, contenuti in un medicinale cinese a base di muschio e cervo, che sarebbe stato somministrato a tutte le giocatrici prima dell'inizio del Mondiale.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©