Sport / Vari

Commenta Stampa

DOPING: 20 MESI PER POSITIVITA' DI RICCO'


DOPING: 20 MESI PER POSITIVITA' DI RICCO'
29/09/2008, 12:09

Riccardo Riccò, il ciclista trovato positivo all'Eritropoietina di terza generazione durante il Tour de France 2008, potrebbe non correre per quasi due anni. Infatti la Procura federale del CONI ha deferito il ciclista, chiedendone la condanna a 20 mesi di allontanamento dallo sport, con proposta di radiazione. E' il massimo della pena richiedibile per un atleta trovato positivo al doping per la prima volta e dimostra che la Procura intende fare sul serio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©