Sport / Calcio

Commenta Stampa

Doping: Carrozzieri ammette uso di cocaina e chiede attenuanti


Doping: Carrozzieri ammette uso di cocaina e chiede attenuanti
08/05/2009, 15:05

Moris Carrozzieri, difensore del Palermo, trovato positivo alla cocaina in un controllo antidoping dopo la partita Palermo-Torino, è stato sentito oggi dalla Procura antidoping del CONI. Quando è uscito non ha risposto alle domande dei giornalisti, ma da indiscrezioni pare abbia sostanzialmente confermato l'uso della droga, parlando di "sciocchezza" e di "deplorevole leggerezza", avendo dichiarato di averla assunta una sola volta in una discoteca milanese poco prima della partita. I legali del giocatore hanno chiesto di poter depositare una memoria scritta entro dieci giorni; cosa che è stata loro accordata.
Adesso Corazzieri spera in uno sconto di pena, almeno rispetto al massimo previsto (due anni di sospensione dalle gare); mentre rimane elevato l'affetto dei suoi compagni di squadra, come dimostrato domenica scorsa, quando festeggiarono la vittoria mostrando ai tifosi la maglia numero 80 del difensore rosanero.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©