Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PAROLE GROSSE

Duro scontro verbale tra Maradona e Leonardo


Duro scontro verbale tra Maradona e Leonardo
09/01/2012, 01:01

Diego Armando Maradona entra ''a gamba tesa'' su Leonardo. ''Non capisco molto bene Leonardo'' ha detto l'ex Pibe de oro, attuale allenatore dell'Al Wasl, squadra di Dubai, in un'intervista a Canal Plus - Non l'ho capito quando e' passato dal Milan all'Inter, ancora meno oggi capisco cosa sta facendo al Psg. Mi domando se e' un giocatore, un allenatore, un agente o un petroliere''. ''E' la prova - ha aggiunto l'ex fuoriclasse argentino in un'intervista concessa a au Canal Football Club - che nel calcio saper fare lobbying alla fine paga. Non amo affatto la posizione di Leonardo. Finora non si erano mai visti questi ruoli nel calcio. Andare dal Milan all'Inter e come passare dal Boca al River. E' un tradimento''. ''Ma i traditori - ha concluso Maradona - sono sempre la', e firmano contratti con quelli che hanno molti soldi, come quelli che hanno comprato il Psg. Dunque in questo caso io sono quello che ha torto e Leonardo quello che ha ragione''. ''Ha ragione, perfino io non mi capisco''. Non si e' fatta attendere la risposta di Leonardo alle accuse sferzanti di Diego Armando Maradona. ''Voi lo sapete - ha detto l'ex allenatore di Milan e Inter - perfino io non mi capisco. E' cosi'''. Ma il direttore generale del Paris St Germain non ha risparmiato all'ex Pibe de oro una replica un po' velenosa. ''Maradona e' il terzo migliore giocatore di tutti i tempi, perche' adesso e' arrivato Messi, che il migliore di tutti''.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©