Sport / Vari

Commenta Stampa

E' L'ORA DEL BIG MATCH MILAN-JUVENTUS


E' L'ORA DEL BIG MATCH MILAN-JUVENTUS
01/12/2007, 11:12

Questa sera al Meazza sarà di scena Milan-Juventus, il big match è una sfida frizzante e divertente, che vede antagoniste due società che non sono particolarmente "nemiche" anche se lottano per gli stessi traguardi. C'è sempre stato un rispetto reciproco, che, ovviamente, alcune volte è stato messo da parte perchè in fondo il calcio è sempre il calcio..
Questa sera i riflettori si accenderanno su un incontro tra Palloni d'Oro, da un lato c'è Pavel Nedved, il bianconero nelle ultime giornate sta tornando ai livelli che gli competono anche grazie agli allenamenti più duri ai quali ha chiesto di sottoporsi, dalla sponda rossonera ci sono Ronaldo, anche se non ci sarà visto l'ennesimo stop, e Kakà il neo eletto.
I due allenatori si sono preparati al meglio e stanno pensando quale si la migliore formazione da schierare per battere l'avversario.
Ranieri dovrà fare a meno di Mauro German Camoranesi, il centrocampista ha dato forfait, e quest'assenza rischia di pesare molto sulla squadra di Torino che perderà fantasia e classe. 
Considerando l'assenza dell'asso della Nazionale il tecnico bianconero sta prendendo in considerazione l'ipotesi di schierare il tridente con Trezeguet-Del Piero e Iaquinta, con l'ex Udinese probabilmente posizionato più indietro per coprire la fascia destra al posto di Camoranesi. L'idea ha dato i suoi frutti contro la Roma all'Olimpico, ma resta il dubbio considerando che i rossoneri non hanno mai vinto in casa perchè le squadre avversarie si sono sempre chiuse, e inserire il tridente potrebbe essere azzardato anche se giusto da parte di una grande squadra che non deve aver timori di nessuno. 
La seconda ipotesi è quella di lasciare in pachina il capitano Del Piero e inserire il giovane Palladino.
Il Milan farà a meno di Ronaldo, convocato ugualmente per il Mondiale per club, Carlo Ancelotti dovrebbe lasciare in campo la stessa formazione di mercoledì in Champions, con Gilardino unica punta e Kakà a dargli manforte.
Non sono mancate le frecciatine tra i giocatori, divertente quella di Pirlo che sà di trovarsi dinanzi al portiere più forte del mondo, Gianluigi Buffon, "ho una traiettoria anche per Buffon" ha dichiarato.
Ad arbitrare sarà Morganti, una partita vietata ai tifosi bianconeri questa sera ore 20.30. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©