Sport / Calcio

Commenta Stampa

E se fosse Hernandez la quarta punta?


E se fosse Hernandez la quarta punta?
18/08/2011, 13:08

Dopo i pizzini scambiati in Lega qualche mese fa su cui c'era scritto l'offerta per Pastore, c'è la possibilità che sulla scrivania di Zamparini - che di De Laurentiis è grande amico - stiano arrivando altri bigliettini. Stavolta con una richiesta davvero seria, che ha il sapore del botto a sorpresa. Quel tipo di colpi capace di infiammare le piazze e far schizzare le quotazioni-scudetto. Un bigliettino su cui ci potrebbe essere il nome di Abel Hernandez, uruguaiano come Cavani, classe '90, 29 presenze ed 8 goal nella scorsa stagione. Un buon bottino, tenuto conto dell'infortunio al bicipite femorale che ha tenuto l'attaccante lontano dai campi per 6 lunghi mesi. Hernandez rappresenterebbe l'identikit ideale per completare il reparto offensivo dei partenopei: mancino dal fisico esile, rapido e tecnico con entrambi i piedi, dotato di uno scatto esplosivo e di un buon colpo di testa. Il senso del goal e la precisione sotto rete ne farebbero l'ideale alternativa ad Edinson Cavani oppure, perchè no, un perfetto partner d'attacco in alternativa a Lavezzi. Il prezzo dei cartellino si aggira intorno ai 15-20 milioni, ma l'ingaggio (al Palermo ha uno stipendio annuale da circa trecentotrentamila euro netti) e l'assenza di diritti di immagine giocherebbero a favore del club di De Laurentiis. Il calciatore non è ufficialmente sul mercato, ma i buon rapporti con Zamparini potrebbero favorirne l'acquisto, peraltro già tentato dalla Roma. Un'occasione che il Napoli non dovrebbe farsi sfuggire. Fonte: Goal.com

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©