Sport / Basket

Commenta Stampa

E’ un cammino da record quello del Napoli Basketball


E’ un cammino da record quello del Napoli Basketball
09/03/2012, 13:03

E’ un cammino da record quello del Napoli Basketball. Ad Anagni è arrivato il 14esimo successo nelle ultime 15 partite, il decimo in trasferta su 14 incontri: gli azzurri sono l’unico team nella conference Sud a vantare un record positivo fuori casa. E giovedì è arrivato anche il primo posto matematico nel raggruppamento meridionale, a 5 turni al termine del campionato.

“Siamo felici di aver raggiunto questi primati che possono permetterci di programmare meglio le prossime settimane di lavoro, ma non abbiamo vinto niente, dobbiamo continuare a lavorare con umiltà”, avverte il direttore sportivo partenopeo Antonio Ambrosino. “La soddisfazione è ancora maggiore se si analizzano le prestazioni dei nostri under, che si sono fatti sempre trovare pronti: penso a Sabbatino, che aveva già fatto ottime cose nella prima metà di stagione, a Rotondo, decisivo ad Anagni, a Guastaferro e Bastone, bravi a mettere la giusta energia sul parquet, e all’ultimo arrivato Porfido, capace d’inserirsi al meglio in un gruppo molto unito. Non è facile, un riconoscimento va a loro e a coach Bartocci, che ha scelto il momento giusto per inserirli: ci aspettiamo il loro apporto nelle prossime settimane”.

Domenica arriva San Severo al PalaBarbuto (ore 18, biglietti già in vendita presso le ricevitorie del circuito Go2), poi sarà Coppa Italia: “Ci attende una semifinale durissima contro Torino, che è una delle favorite per la vittoria del campionato, con giocatori importanti e un under straripante come Portannese. Sulla partita secca potrà succedere di tutto, noi la affronteremo con la solita umiltà sapendo che per la società è un’occasione importante per mettere subito qualcosa in bacheca”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©