Sport / Calcio

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL ROMA"

"Ecco il piano del Napoli per Kucka e Zarate"


'Ecco il piano del Napoli per Kucka e Zarate'
09/07/2012, 12:07

Allora, chi compriamo? La domanda si ripete in maniera quasi ossessiva tra i tifosi. Ad oggi nessun innesto è stato fatto, ad eccezione di Pandev che però è un giocatore che il Napoli aveva già a disposizione. I nomi su cui gira il mercato azzurro sono i soliti, ma dietro le quinte spunta qualche ipotesi nuova, che di conseguenza presenta qualche nome inedito sul quale Bigon starebbe lavorando sotto traccia. In realtà si tratta di alternative, di una sorta di “piani B” per chiudere situazioni di mercato ancora aperte, rinforzare la squadra, e soprattutto cadere in piedi: vale a dire spendere poco. I nomi che sono venuti fuori sono quelli di Jurai Kucka del Genoa e Mauro Zarate della Lazio. I due calciatori, centrocampista e attaccante, farebbero al caso del Napoli, in quanto rappresenterebbero due acquisti a sorpresa che risolverebbero parecchi problemi a Mazzarri. Ad oggi, però, non risultano essere prime scelte, ma soltanto nomi che Bigon tiene in ballo e per i quali ha già stipulato due piani ben definiti per tentare di prenderli.
IL PIANO PER KUCKA. Il Genoa, secondo quanto afferma Sky, sarebbe interessato a Mario Alberto Santana, che per ora partirà in ritiro con la squadra, ma che finirà col lasciare il Napoli perché non rientra più nei piani tecnici degli azzurri. Il club di Preziosi starebbe seguendo il giocatore, che il Napoli sarebbe pronto a offrire proprio per Kucka. Lo slovacco, amico di Hamsik in nazionale, è rimasto piuttosto turbato dopo che il suo passaggio all’Inter (praticamente fatto nella scorsa stagione) è saltato clamorosamente. Il centrocampista, ormai, ci aveva fatto la bocca, ma il suo passaggio nella squadra nerazzurra non si è concretizzato. Ecco perché, adesso, Kucka cambierebbe volentieri aria. Il centrocampista centrale non sembra ben visto dai tifosi, ma anche da una parte della critica, e gli episodi dello scorso aprile (i tifosi che bloccarono la partita col Siena) lo hanno turbato. Ecco perché, se Preziosi dovesse davvero chiedere Santana, Bigon non solo cederebbe l’argentino-italiano, ma con 3 o 4 milioni prenderebbe anche Kucka, che di milioni ne vale almeno 6, secondo la valutazione del Genoa.
IL PIANO PER ZARATE. C’è anche un’ipotesi Mauro Zarate. L’argentino, di rientro dall’Inter, è tornato a Formello appesantito. A quanto pare il nuovo allenatore Petkovic non lo vede di buon occhio, e il ds biancoceleste Igli Tare lo cederebbe prima di subito. Zarate guadagna tanto (in pratica arriva a sfiorare i 4 milioni di euro) e Lotito non ha piena fiducia nell’attaccante, discusso anche dall’ambiente. La società capitolina, teoricamente, valuta Zarate una cifra elevata, si parla di 16 milioni di euro. Ovviamente Lotito aspetta fiducioso un’offerta, ma si lavora sottobanco ad una clamorosa rescissione, che avrebbe come obiettivo principale di liberare la Lazio dell’oneroso ingaggio del giocatore. Ecco che il Napoli, informato della vicenda, segue con attenzione ogni possibile sviluppo, perché sarebbe possibile proporre a Zarate un contratto (ovviamente molto più leggero rispetto a quello con la Lazio) senza pagare soldi a Lotito. Mazzarri avrebbe già in mente come poter rigenerare questo giocatore, e l’idea piace in quanto Zarate farebbe “dimenticare” il Pocho in fretta. Soprattutto se riuscisse a ritornare quello del primo anno a Roma. Il piano, però, andrebbe in atto solo se la rescissione (che è più di un’ipotesi) andasse in porto. De Laurentiis non vorrebbe acquistare il giocatore, in quanto Lotito chiede troppo e i rapporti tra i due non sono ottimi.
FONTE: GIOVANNI SCOTTO PER “IL ROMA”
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©