Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'ORDINANZA

Ecco le nuove norme d'accesso al San Paolo


Ecco le nuove norme d'accesso al San Paolo
16/09/2011, 10:09

Il Comitato per l’ordine pubblico della Prefettura ha stabilito, d’intesa con la Società Sportiva Calcio Napoli, le norme sull’accesso della tifoseria allo stadio San Paolo così da garantire la massima sicurezza possibile in occasione della gare casalinghe di campionato. A partire da domenica sera – posticipo Napoli-Milan – e per tutta la stagione calcistica, l’ordinanza della Prefettura di Napoli prevede questa regolamentazione:
- INGRESSO ALLO STADIO -
1) L’ ingresso gratuito allo stadio sarà garantito esclusivamente ai minori di quattro anni (altezza massima un metro)
2) L’apertura dei varchi di accesso allo stadio avverrà tre ore prima dell’inizio della gara. Sarà opportuno, al fine di evitare lunghe file ai tornelli, che i tifosi si rechino allo stadio con anticipo
3) L’ingresso allo stadio per i tifosi della tribuna è consentito attraverso il prefiltraggio di via Claudio (adiacente alla Curva B). Resterà invece chiuso ai tifosi partenopei il prefiltraggio Largo Barsanti e Matteucci, riservato per tutta la stagione calcistica alla tifoseria ospite
- SUGLI SPALTI -
1) Il pubblico del San Paolo dovrà rispettare tassativamente il regolamento in vigore allo stadio: al fine di evitare intralcio agli spettatori già seduti e di consentire veloce accesso alle vie di fuga, ciascun tifoso occuperà la propria postazione evitando di sostare anche per poco tempo sulle scalinate e i corridoi di accesso ai rispettivi settori. L’inottemperanza a tali disposizioni prevede la diffida e, in caso di reiterazione del comportamento, sanzioni con divieto di accesso alle strutture sportive (Daspo)
La Prefettura di Napoli e la Società Sportiva Calcio Napoli rinnovano l’appello ai tifosi del Napoli alla correttezza sportiva e al clima di serenità, soprattutto in vista degli impegni europei.
FONTE: SSCNAPOLI.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©