Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA BRUSCOLOTTI

"Ecco perchè il nostro gruppo era unito"


'Ecco perchè il nostro gruppo era unito'
10/05/2012, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Beppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli: “Maradona mantenne la promessa che mi fece. Gli dissi che gli avrei dato la fascia da capitano a patto che lui avrebbe fatto vincere al Napoli lo scudetto. Quei momenti ancora oggi fanno cadere una lacrima di gioia. Prima che arrivasse Diego, avevo la sensazione che non si potesse vincere il tricolore a Napoli ma dopo l’annuncio di Diego, le speranze cominciavano a crescere. Per tutta la settimana ricordo la gente di Napoli in fermento ma, dopo quella partita del 10 maggio non c’è stato angolo di Napoli in cui non si è festeggiato. Sensazioni del genere solo Napoli può offrirle. La cosa più difficile era il rapporto tra le mogli di noi calciatori ma mia moglie, Mary, fu brava a tenere il gruppo azzurro tutto unito. Era importante avere un rapporto solido anche fuori lo spogliatoio. I progetto di De Laurentiis mi auguro che porti alla vittoria dello scudetto. Auguro a questa città e ai calciatori stessi, oltre alla società, di vivere quelle esperienze che ho vissuto anche io. La storia non si può dimenticare ed è bello ricordare quei momenti, seppur passati”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©