Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Emozioni storiche al primo Campionato Italiano Circuito Cittadino


Emozioni storiche al primo Campionato Italiano Circuito Cittadino
22/08/2012, 11:55

Una pagina importante della storia del karting è stata scritta a Montecalvo Irpino, nell’avellinese. Grazie alla collaborazione tra la Unione Piste Nazionale e l’Associazione Motoristica Montecalvese, con il patrocinio del comune ospitante, si è disputato il primo Campionato Italiano Circuito Cittadino. Presente ai margini della pista il pubblico delle grandi occasioni, che non si è risparmiato nell’offrire il proprio tifo. Un centinaio di piloti provenienti da tutte le regioni d’Italia, hanno scritto con le ruote dei loro kart non solo derapate sull’asfalto cittadino, ma anche le frasi della cronaca sportiva dell’appuntamento storico. Dieci le categorie che si sono confrontate. Nella 50 cc. Top Comer Simone Guerriero alza in alto la coppa del più bravo. Nella bagarre della 60 cc.Mini a spuntarla è Antonio Lupo. Nella 125 cc. KF3 è Biondo il vincitore, mentre nella 125 cc. KF4 il successo è andato a Simone Di Dato. Alessandro Di Pardo si aggiudica la 125 cc. Formula Kf. Nella 125 cc. Top Driver si impone Patrick Santagata. Vittorio De Filippo taglia per primo il traguardo nella 125 cc. Over. Vittoria di Alan Serafino nella 125 cc. XXL. Pippo Sicuranza svetta nella 100 cc. Unica. L’organizzazione si scusa per non aver concesso alle vecchie glorie di sfidarsi sul tracciato cittadino, per problemi insormontabili sorti durante la kermesse. Allo stesso tempo, la Upn esprime il più sincero e caloroso ringraziamento per il supporto fondamentale offerto dalle forze dell’ordine, dai vigili del fuoco e dalla protezione civile. Grazie anche a loro a Montecalvo Irpino si è scritta la storia del karting.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©