Sport / Calcio

Commenta Stampa

Primo impegno di qualificazione agli Europei 2012

Estonia-Italia, le probabili formazioni


Estonia-Italia, le probabili formazioni
03/09/2010, 10:09

Primo impegno che conta per la nuova Italia di Cesare Prandelli. Questa sera a Tallin comincia l'avventura europea dopo il disastro mondiale in Sud Africa. Contro l'Estonia l'Italia inaugura il girone di qualificazione verso gli europei del 2012 in Polonia e Ucraina. Scelte obbligate quelle dell'ex tecnico della Fiorentina. In difesa confermato al centro il tandem della Juventus composto da Chiellini e Bonucci, sulle fasce spazio a Molinaro e Cassani. La mediana è affidata al collaudato trio De Rossi-Pirlo-Montolivo mentre la linea offensiva è orfana delle rivoluzionarie scelte di Prandelli. Gli infortunati Balotelli ed Amauri lasciano spazio a Pepe, Cassano e Pazzini con Gilardino pronto a subentrare. Il talento di Bari vecchia, recuperato in extremis, è il fulcro del reparto avanzato del nuovo ct. L'Italia giocherà la seconda partita del girone di qualificazione martedì 7 settembre 2010 allo stadio Artemio Franchi di Firenze contro le Isole Far Oer.

Queste le probabili formazioni di Estonia-Italia (questa sera ore 20,45 Rai1)


ESTONIA (4-4-2): Pareiko, Jaegger, Piiroja, Rahn, Klavan, Purie, Dimitrijev, Vassilijev, Kink, Zahovaik, Zenjov. All.: Ruutli.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Cassani, Chiellini, Bonucci, Molinaro; De Rossi, Pirlo, Montolivo; Pepe, Pazzini, Cassano. All. Prandelli

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©