Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Eto'o: "Niente può allontanarmi dall'Inter"


Eto'o: 'Niente può allontanarmi dall'Inter'
27/05/2011, 16:05

Lettera aperta ai tifosi. L'attaccante dell'Inter, Samuel Eto'o, con un comunicato sul sito dell'Inter, spiega che pensa solo a vincere la Coppa Italia, e che non ha intenzione di lasciare il club per motivi extra professionali. "Cari tifosi dell'Inter, stamane, come voi, sono rimasto molto sorpreso leggendo quanto riportato da alcuni quotidiani, in particolare da La Gazzetta dello Sport. Voglio essere chiaro - scrive il bomber nerazzurro-, come lo sono stato in tutta la carriera e con voi, che mi avete dimostrato grande affetto e grande rispetto sin dal primo giorno a Milano. Tranquilli, ho un solo pensiero: vincere, insieme con i miei compagni, la Coppa Italia, il sesto trofeo in due stagioni, il terzo di questa stagione. Nessuna situazione extra professionale, anche se mi amareggia come uomo, può allontanarmi dall'Inter".

Il riferimento dell'attaccante camerunense è alle voci secondo le quali sarebbe più lontano dall'Inter a causa dei continui fischi e insulti a sfondo razzista che gli vengono dedicati negli stadi italiani. Anche il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, interviene sulla vicenda: "Eto'o è uno dei nostri al cento per cento; lui non ha intenzione di andare via, sono incidenti che capitano che credo non possano essere un motivo per andare via dall'Inter".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©