Sport / Calcio

Commenta Stampa

Un problema in più per il traballante Benitez

Eto'o, si profila squalifica di tre giornate per la testata


Eto'o, si profila squalifica di tre giornate per la testata
22/11/2010, 16:11

 Samuel Eto’o come Zinedine Zidane. La testata rifilata dal camerunense al difensore del Chievo, in perfetto stile Zidane, continua a far discutere. Il clamoroso gesto dell’attaccante interista è passato inosservato agli occhi della terna arbitrale ma la testata non sfuggirà all’esame della prova tv. Per la punta nerazzurra si profila una squalifica di tre giornate, la procura della Federcalcio ha chiesto ufficialmente l’impiego del mezzo televisivo per giudicare il gesto non sanzionato dall’arbitro Rocchi e i suoi assistenti. “C'è stato probabilmente un attimo di rilassamento, e siamo stati colti di sorpresa”, questo il commento del presidente dell’Aia, Marcello Nicchi. Intanto in Francia la stampa ironizza sull’accaduto: “Eto'o si crede Zidane”, titola L’Equipe, ironizzando sulla mancata espulsione di Eto’o. La squalifica di Eto'o sarà l'ennesimo intralcio sulla rovinosa strada di Rafa Benitez. L'allenatore spagnolo dovrà fare a meno anche del suo attaccante più prolifico, sperando di restare aggrappato alla panchina nerazzurra battendo il Twente mercoledì in Champions League.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©