Sport / Vari

Commenta Stampa

EURO 2008: SPAGNA CAMPIONE D'EUROPA


EURO 2008: SPAGNA CAMPIONE D'EUROPA
29/06/2008, 22:06

La Spagna sale sul tetto d'Europa e dopo 44 anni vince un Europeo giocando benissimo. 1-0 sulla Germania, che ancora una volta si deve arrendere e guarda gli altri festeggiare. I tedeschi, però, partono meglio e tengono in mano la gara per i primi 20', manca l'ultimo passaggio e il vantaggio lo sfiorano gli spagnoli quando Metzelder rischia l'autogoal deviando il tiro di Iniesta, ma i riflessi di Lehmann salvano la porta. Al 22' i ragazzi di Low ringraziano il palo che ferma il colpo di testa di Fernando Torres che stacca altissimo ma non basta. La sfida è splendida, con continui cambi di fronte e Ballack e compagni con 2-3 passaggi giungono sotto la porta di Casillas senza, però, battere a rete. La partita si decide con il goal di "El Nino" che sigla una rete di rapina sfruttando l'errore del difensore Lahm ed esulta a suo modo, con il pollice in bocca. Spagna 1 Germania 0 e la vittoria si avvicina. Il primo tempo si chiude così. Al rientro dagli spogliatoi le Furie Rosse sono sbilanciate e Aragones sostituisce Fabregas, titolare al posto dell'infortunato Villa, con Xabi Alonso. In campo l'unica cosa italiana è l'arbitro Rosetti che ammonisce Ballack e Casillas per un accenno di rissa. Gli spagnoli vanno vicino al raddoppio, ma Silva lancia in cielo una palla da spingere in rete. Il finale è ancora tutto da giocare, i tedeschi sono tutti in avanti per buttare un pallone decente nel mezzo e sperare in un pari che porti ai supplementari che, però, non arrivano. La Spagna è campione d'Europa e se lo è meritato.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati