Sport / Vari

Commenta Stampa

EURO 2008: TURCHIA AI QUARTI CON IL PORTOGALLO


EURO 2008: TURCHIA AI QUARTI CON IL PORTOGALLO
15/06/2008, 22:06

Incredibile ma vero, Turchia-Repubblica Ceca si trasforma in una partita al cardiopalma. Con il Portogallo si qualificano i turchi ai quarti, vincono 3-2, ribaltando la sconfitta che sembrava certa fino a pochi minuti dalla fine. Una clamorosa papera di Cech, il secondo portiere più forte al mondo, il primo è sempre Buffon, lascia entrare il 2-2. In quel momento si andrebbe ai rigori, ma la Turchia mette a segNo il 3-2 con Niahat, doppietta. Finale clamoroso, con l'espulsione del portiere turco, e la porta resta sguarnita, o meglio coperta da Tuncay. Festa turca, ora si sfiderà con la Croazia. Dall’altra parte, chiude a testa alta la Svizzera padrona di casa, che batte il rimaneggiato Portogallo, 2-0, e vince così, per la prima volta, una partita della fase finale degli Europei. Inler e compagni provano a salutare Euro 2008 nel miglior modo possibile ma la palla sembra non volere entrare in rete, l’ingresso di Barnetta cambia la squadra e al 26’ s.t. arriva la rete di Yakin. La polemica arriva all'80' quando l'arbitro assegna un calcio di rigore, molto dubbio, per la Svizzera, sembra proprio voler offrire ai padroni di casa l'occasione di festeggiare. Dal dischetto va Yakin che sigla la doppietta personale e il raddoppio per la squadra.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©