Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Euro 2012, ecco tutti gli scenari possibili


Euro 2012, ecco tutti gli scenari possibili
11/10/2011, 14:10

 Si concludono oggi i gironi di qualificazione agli Europei 2012. Sette le squadre già qualificate: Polonia e Ucraina, paesi ospitanti, Italia, Spagna, Germania, Olanda e Inghilterra. Praticamente fatta anche per la Russia: basterà un pareggio in casa contro Andorra. Ancora da assegnare gli ultimi tre primi posti: uno se lo giocheranno Francia e Bosnia a Parigi, con la squadra di Blanc che può accontentarsi del pari; uno se lo contenderanno Danimarca e Portogallo nello scontro diretto, con i lusitani che potranno contare su due risultati su tre (vittoria e pareggio); l'ultimo è un affare tra la Grecia (cui basterà pareggiare in Georgia), e la Croazia (che ospita la Lettonia). Da ricordare che agli Europei va direttamente anche la migliore seconda: se la Svezia batte l'Olanda è matematicamente qualificata, altrimenti con Ibra e compagni sono in corsa anche chi arriva seconda tra Danimarca e Portogallo, e tra Croazia e Grecia. Per quanto riguarda i playoff, che verranno sorteggiati il 13 ottobre a Cracovia, sono già sicuri di un posto Montenegro la Svezia (a patto che non sia la migliore seconda). Per gli altri posti è ballottaggio Belgio-Turchia, Irlanda-Armenia, Estonia-Serbia, Francia-Bosnia, Croazia-Grecia, Danimarca-Portogallo, Repubblica Ceca-Scozia. Ancora novanta minuti e tutto sarà definito.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©